Lista Student Office

definitivo-copia3

IN UNIVERSITÀ: PRESENTI PER COSTRUIRE

In questi giorni si è tornato a parlare di Università. I pesanti tagli inferti dal governo hanno colpito un sistema già in difficoltà, scatenando una “bufera”, spesso gonfiata dai media, sul mondo dell’università italiana.

In questo clima di tensione e confusione, tra slogan urlati e dichiarazioni ufficiali, è emersa la necessità di mettere mano ad una vera riforma dell’università. Come ha detto recentemente il rettore Enrico Decleva, Presidente della Crui, “la preoccupazione numero uno è che chi vuole le riforme veramente si trovi schiacciato da un lato dai tagli previsti dal Governo e dall’altro da forme di protesta che hanno altre motivazioni di fondo”.

A noi l’università, pur in mezzo a questo caos, interessa perché la viviamo, con i nostri bisogni e le nostre attese, che sono quelli di tutti. In essa ci siamo anzitutto per approfondire una passione per la ricerca del vero e per la realizzazione di un bene comune.

Il nostro impegno negli organi accademici nasce dalla positività di una esperienza vissuta e dalla sperimentata consapevolezza che gli studenti, tutti gli studenti, a qualunque gruppo o ispirazione appartengano, possono contribuire, come singoli o come realtà associative, alla costruzione dell’università.

Per questo noi di Student Office, che aderiamo al Coordinamento Liste per il Diritto allo Studio (CLDS), non vogliamo rinunciare a dare il nostro contributo, come già abbiamo cominciato a fare in questi anni a livello locale e nazionale.

A Roma, attraverso il CNSU (Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari), con il quale abbiamo recentemente chiesto che il Ministro “renda note le linee guida finalizzate a ridisegnare complessivamente il sistema e che al più presto avvii in merito un tavolo di confronto con la CRUI, il CUN, il CNSU e le principali organizzazioni degli studenti, degli specializzandi, dei dottorandi e dei ricercatori” (parere del CNSU in seguito alla legge 133 del 2008 e successivi accadimenti, 3 novembre 2008).

A Verona, negli ultimi anni ci siamo impegnati negli organi accademici per rappresentare gli studenti garantendo sempre una presenza attiva e propositiva, in particolare lavorando su:

  • una didattica qualificante e di alto livello;

  • un sistema progressivo di contribuzione, intervenendo in particolare a tutela delle fasce più deboli a garanzia del diritto allo studio;

  • libertà di espressione e trasparenza dei criteri per l’attribuzione dei fondi alle associazioni studentesche.

Anche quest’anno ci presentiamo come candidati alle elezioni studentesche per continuare questo lavoro.

Il 17 e 18 Novembre vota STUDENT OFFICE

www.studentofficevr.org

studentoffice.vr@gmail.com

<!– @page { size: 21cm 29.7cm; margin: 2cm } P { margin-bottom: 0.21cm } –>

PROGRAMMA D’ATENEO

  1. Vogliamo facilitare l’utilizzo delle Aule Didattiche per Incontri o Assemblee organizzate dalle Associazioni Studentesche

  1. Faremo richiesta di un Servizio di Medicina di Base per gli studenti universitari fuori sede

  1. Chiederemo la creazione sul sito web dell’Ateneo di una mappa interattiva dell’intera area universitaria, con l’ubicazione di cartolerie, aule studio, aule d’informatica ed aule in cui si svolgeranno le lezioni. Potrebbe permettere l’immediata individuazione di un’aula tramite click sul nome in un ordine alfabetico

  1. Vogliamo che venga fornito gratuitamente un corso facoltativo (anche non comprensivo dell’esame) per la preparazione a certificazioni riconosciute a livello internazionale (TOEFL, Cambridge, ecc.), sostituibile agli esami di lingue

  1. Fare in modo che le 150 ore consistano in attività più utili agli studi ed alla formazione in generale degli studenti

  1. Vogliamo realizzare un Ufficio Diritto allo Studio per i mesi da Settembre a Novembre nel Polo Scientifico di Borgo Roma

STRUTTURE E SERVIZI

  1. Chiederemo l’installazione di un terminale per l’acquisto di Biglietti FS all’interno della Facoltà

  1. Chiederemo una convenzione tra l’Università e l’ATV (Azienda Trasporti Verona) per agevolazioni sugli abbonamenti dei parcheggi e per l’utilizzo dei mezzi pubblici

  1. Chiederemo una corsa speciale ATV che colleghi direttamente Borgo Roma a Veronetta il mattino e la sera

  1. Chiederemo la ristrutturazione delle vecchie aule

  1. Vogliamo una maggiore pulizia dei servizi igienici

  1. Chiederemo una presenza capillare dei distributori delle bevande

  1. Vogliamo maggiori convenzioni con gli esercizi commerciali limitrofi all’Università

  1. Buoni sconto per i parcheggi a pagamento (strisce blu)

ESU

  1. Chiederemo l’adeguamento dell’Aula Computer dell’ESU alle procedure di Ateneo, con accesso tramite numero di matricola e password invece della consegna di libretto e carta di identità

  2. Vogliamo il miglioramento del servizio mensa tramite l’inserimento di una terza cassa

  3. Chiederemo il monitoraggio costante dei prezzi del bar

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: